DOTT. STEFANO TONINELLI

Laureato a Firenze nel 2003 con voto 108/110 discutendo una tesi dal titolo "Il trattamento endoscopico dell'idrocefalo ostruttivo"

Specializzato in Neurochirurgia a Siena nel 2009 con voto 110/110 e Lode discutendo una tesi dal titolo "Il trattamento chirurgico degli aneurismi dell'arteria cerebellare postero-inferiore"

A oggi ha maturato una esperienza a 360 gradi nel campo della neurochirurgia cranioencefalica, vertebrale e del sistema nervoso periferico.

Attualmente in servizio come aiuto Neurochirurgo presso la Neurochirurgia dell'Ospedale San Salvatore di Pesaro (Direttore Dr. Letterio Morabito), ove si effettuano in elezione: interventi di neurochirurgia cranioencefalica, per il trattamento dei tumori cerebrali, dell'idrocefalo dell'adulto, delle maformazioni vascolari; interventi di neurochirurgia vertebrale, per il trattamento di ernie discali lombari e cervicali con sintomatologia resistente ai trattamenti conservativi, per il trattamento di stenosi cervicali e lombari con o senza mielopatia, per il trattamento della instabilità vertebrale lombosacrale; interventi di chirurgia del sistema nervoso periferico, per il trattamento delle sindromi da intrappolamento, come la sindrome del tunnel carpale, la sindrome da intrappolamento del nervo ulnare al gomito e del nervo peroneo alla testa della fibula.