• Home
  • Blog
  • Ortopedia e Medicina dello sport

Ortopedia e Medicina dello sport

Laddove fino a ieri determinate patologie traumatiche e degenerative venivano curate con cortisone o acido ialuronico, oggi per tali disturbi articolari si è imposto il gel piastrinico usato nel trattamento di muscoli, tendini e articolazioni lesionati.

Come conferma il nostro pool di specialisti ortopedici, le patologie che si giovano dell’utilizzo del PRP in ambito ambulatoriale possono essere suddivise in due grandi categorie: le tendinopatie e le artropatie.

Le tendinopatie riguardano quelle patologie acute o croniche, che coinvolgono i tendini. La zona più colpita è quella del passaggio dal tendine all’osso. Il tendine diventa dolente, la cute intorno è arrossata e rigonfia, e tutto ciò porta a una diminuzione della funzionalità del segmento coinvolto. Il paziente non riesce più a praticare un determinato sport o una comune attività quotidiana. Esempi classici che osserviamo frequentemente sono il “gomito del tennista” spesso resistente alle diverse terapie tradizionali, o il dolore al tendine d’Achille che fa diventare problematico indossare le calzature. In questi casi, ma lo stesso vale per le altre sedi colpite, l’iniezione di PRP porta un duplice beneficio. Da un lato, riduce l’infiammazione - causa del perdurare del dolore - dall’altro i fattori di crescita contenuti nelle piastrine svolgono un’azione rigenerante sul tendine sofferente, migliorando la qualità del tessuto e la resistenza.

Per le artropatie il campo d’azione principale è quello dell’artrosi del ginocchio. Questa malattia degenerativa cronica della cartilagine articolare colpisce un po’ tutte le articolazione del corpo, ma è sicuramente la localizzazione al ginocchio quella che porta più spesso i pazienti a rivolgersi all’Ortopedico. I sintomi più frequenti sono il dolore e il gonfiore al ginocchio, e la limitazione dei movimenti. Molti pazienti, specie se non hanno avuto benefici dai trattamenti tradizionali, cercano informazioni su internet riguardo possibili terapie più efficaci e spesso giungono dal medico pensando già di doversi sottoporre a un intervento chirurgico di protesi. Sono questi i casi più adatti al trattamento con PRP che può dare una riduzione durevole dell’infiammazione e quindi del dolore. Nei soggetti più giovani, con artrosi agli stadi iniziali, si può ottenere anche un miglioramento delle condizioni della cartilagine articolare.                                                                                                                                     

Altre indicazioni terapeutiche:

• Lesioni condrali e osteocondrali della cartilagine (II e III grado)
• Ritardi di consolidazione e Pseudoartrtosi

• Lesioni muscolari
• Patologie dei legamenti
• Processi infiammatori


CONTATTI

Indirizzo e telefono: Via Cairoli, 12 06024 Gubbio (PG) - telefono 075 927 2997 - telefono/fax 075 927 6688
E-mail: info@centromedicocairoli.com
ORARIO CENTRO MEDICO: Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7,30 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 20,00,
Il Sabato dalle ore 7,30 alle ore 13,00.
ORARIO DEI PRELIEVI: Tutti i giorni dalle ore 7,30 alle ore 9,30. su richiesta anche a domicilio.